Menu Chiudi

Blog

Cos’è e come si compila la dichiarazione dei redditi

Scadenze commercialista

La dichiarazione dei redditi è una comunicazione molto importante che ogni persona fisica deve notificare allo Stato, poiché riguarda la produzione dei redditi propria e di eventuale persona a suo carico (se fa parte del suo nucleo familiare). All’interno della dichiarazione dei redditi va comunicato tutto ciò che potenzialmente produce reddito: lavoro, pensione, eventuali terreni e tutti i capitali percepiti durante l’anno fiscale.

La dichiarazione dei redditi rientra tra le scadenze che il commercialista è tenuto a ricordarvi, così da farvi rispettare le date previste e non farvi incorrere in sanzioni di qualche tipo.

Per compilare la dichiarazione dei redditi occorre entrare in possesso di un modello, detto UNICO se titolari di Partita IVA (modello 730, in caso contrario), che cambia in base alla persona fisica riferita.

Compilare e presentare la dichiarazione dei redditi è, ovviamente, obbligatorio per tutti coloro che nel corso dell’anno fiscale hanno percepito un reddito imponibile di qualsivoglia natura (ma è obbligatorio anche se durante l’anno ci sono state perdite o non è stato percepito alcun reddito).

Non è obbligatoria, invece, nel caso di pensionati o lavoratori dipendenti, poiché il reddito percepito è già tassato al momento dell’assegnazione dello stesso.

La dichiarazione dei redditi si può presentare online o tramite l’ausilio del proprio commercialista. La data di scadenza è fissa e può cambiare di anno in anno: è necessario ovviamente rispettare la scadenza prevista e potreste farvi aiutare dal vostro commercialista per non perdere di vista queste cose, ma in ogni caso il tempo limite di consegna non deve superare mai i 90 giorni dalla scadenza prevista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *