Menu Chiudi

Blog

Consulenza aziendale a Milano: le domande chiave

consulenza-aziendale-milano

Hai bisogno di una consulenza aziendale a Milano? Ecco le domande chiave da porre al commercialista per capire se stai andando nella direzione giusta.

1. Quanto è in salute la mia azienda?

Un bravo commercialista è in grado di capire subito se la nostra azienda è gestita correttamente da un punto di vista economico e potrà suggerire delle strategie per accrescere il suo stato di salute o eventualmente correggere delle imperfezioni. La sua consulenza aziendale permetterà di valutare se l’azienda genera profitti adeguati alla sua grandezza, come massimizzarne le entrate e se l’aspetto burocratico (pagamento di tasse e tributi, comunicazioni con le istituzioni e presentazione di domande) è gestito in modo corretto.

2. Come posso migliorare la mia attività?

Il punto nodale della consulenza aziendale: cosa fare per raggiungere i nostri obiettivi.
In questo caso, il commercialista potrà valutare insieme a noi come ridurre sprechi di denaro mantenendo lo stesso livello qualitativo di lavoro e prodotti, quali investimenti sono sostenibili per l’azienda, se per eventuali costi dell’acquisto di attrezzature e simili possono essere utilizzati benefici fiscali e fornire indicazioni utili per decidere su cosa puntare per far crescere l’attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *